Metro 5 Milano: quali fermate mancano e quando apriranno

Dopo l'apertura della stazione di Cenisio il percorso della linea lilla è quasi completato.

Il 20 giugno la M5, la linea lilla di Milano, ha aggiunto alla lista una nuova fermata, quella di Cenisio. Stazione altamente strategica, visto che regala a una zona della città estremamente viva (via Procaccini, via Cenisio, Chinatown) una stazione della metropolitana di cui si è sempre sentita la mancanza. Unita all'altra stazione recentemente aperta, quella di Domodossola (a due passi due da Corso Sempione) cambia decisamente la viabilità della parte più centrale della zona 8, che da sempre ha sofferto di una cronica mancanza di trasporti sotterranei.

Con l'apertura della stazione di Cenisio arrivano a 16 le fermate funzionanti della Metro 5, che sta tenendo un ritmo da record riuscendo nell'impresa di rispettare tutte le (nuove) scadenze e essendo così arrivata quasi a completare il percorso della M5. Cosa che fa sinceramente ben sperare anche per i lavori, finalmente partiti per davvero, del "cugino povero" della M5, vale a dire la bistrattatissima Metro 4.

Ma quali sono le fermate che mancano al completamento della M5? All'appello ne mancano solo tre: Monumentale, Tre Torri (ovvero CityLife) e Gerusalemme. La prima è particolarmente attesa: un po' perché completerà il quadro della parte centrale della zona 8 di cui parlavano qualche riga sopra, un po' perché in questo modo, dopo anni, potremmo finalmente vedere la piazza antistante al cimitero Monumentale tornare a essere qualcosa di diverso da un enorme cantiere con gli enormi problemi di traffico che, peraltro, ha causato.

L'apertura di queste ultime tre stazioni è prevista per ottobre 2015, quando i lavori per la M5 saranno così ufficialmente completati e ci si potrà concentrare esclusivamente sul recuperare il tanto perduto sulla M4 (e magari anche a iniziare a progettare la sesta linea milanese, la arancione).

m5 milano fermate

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: