A Milano ci sono 15mila auto in meno rispetto all'anno scorso

Un calo ancora più importante se si prendono in considerazione gli ultimi 15 anni.

Blogo_Milano_traffico

Sarà il car sharing, saranno i miglioramenti sotto il profilo del trasporto pubblico, saranno le piste ciclabili che finalmente iniziano a vedersi per davvero in giro per la città (pur con tutti i loro limiti), sarà anche la crisi che ha reso l'acquisto e il mantenimento delle auto sempre meno avvicinabile. Fatto sta che, a Milano, in un solo anno il parco auto è diminuito di 15mila unità, scendendo a quota 686mila.

Ma non si tratta certo di una novità di questi ultimi anni, visto che il trend va avanti senza interruzioni dal 2000: negli ultimi 15 anni si è infatti assistito a un calo ininterrotto del parco auto, diminuito di ben 100mila unità. Il che significa, comunque, che negli ultimi anni la tendenza si è rafforzata ulteriormente. La media, infatti, è di 6.500 auto in meno ogni anno, una cifra che tra il 2014 e il 2015 ha subito una vera e propria impennata.

L'assessore ai Traporti Maran spiega il suo punto di vista: "I giovani che arrivano da altre città si rendono conto che l'offerta del trasporto pubblico è sufficiente ed è più economica dell'acquisto e mantenimento di una vettura". D'altra parte, se non si ha necessità di lasciare la città per mete lontane con una certa frequenza, possedere un auto non è più una necessità.

Il car sharing consente a chiunque di poter utilizzare l'auto con una totale libertà, maggiore anche di quella che consente l'auto di proprietà. L'estensione della rete della metropolitana renderà sempre più facile e veloce raggiungere le varie parti di Milano. Cosa manca? Soprattutto, una vera e propria estensione dell'orario delle metropolitane, che dovrebbero arrivare a coprire tutta la notte. Anche per una questione di sicurezza nei confronti del "popolo del sabato sera".

  • shares
  • +1
  • Mail