Expo 2015 Milano, i numeri sui visitatori e i biglietti venduti: continua la polemica

Il commissario Sala si dice offeso dalle insinuazioni sui numeri falsati e offre la sua verità.

expo 2015 milano come sta andando

Ma quindi quanti sono i biglietti venduti finora di Expo 2015? Quanti sono i visitatori effettivi? Qualche giorno fa vi avevamo mostrato i numeri riportati dal Fatto Quotidiano, che mostravano una situazione molto lontana da quella propagandata. Numeri secondo i quali tra maggio e giugno i visitatori veri, quelli che pagano un biglietto, non sono più di 1,6 milioni a maggio e 1,9 a giugno: non più di 3,5 milioni nei primi due mesi di Expo.

Ovvero, la metà di quelli che l'organizzazione aveva annunciato e soprattutto un numero estremamente più basso delle aspettative. Solo l'altroieri, invece, era girata la voce di luglio "mese flop" per l'Expo, con la speranza che il turismo di agosto risollevasse le sorti di un mese storto. Insomma, parecchi campanelli d'allarme che hanno iniziato a preoccupare sul fatto che il successo sbandierato di questa esposizione universale non fosse altro che uno specchietto per le allodole.

Adesso, però, è il commissario Sala in persona a tornare prepotentemente sulla questione, dicendosi "offeso quando non si creda a quello che dico" e offrendo la sua verità: i biglietti venduti con sigillo fiscale sono 9 milioni e 367 mila. Di questi, solo un milione fanno riferimento a Expo by night. Attenzione, biglietti venduti e non persone passate già dai tornelli di Expo. Questi, in particolare, sarebbero 7 milioni e mezzo. Ma allora perché i numeri segnalati dal Fatto Quotidiano erano così diversi?

Una spiegazione, che può lasciare un po' perplessi ma sulla quale non ci possiamo esprimere, la dà lo stesso Sala: "I numeri dei tabulati giornalieri sono errati: nei primi dieci giorni i macchinari non hanno funzionato, ci sono stati poi numerosi black out, a volte per non creare ingorghi abbiamo consentito di saltare i tornelli, a volte per il troppo caldo il letto non funziona". Questa è la verità di Sala, che continua a ribadire, quindi, numeri molto positivi che fanno pensare che l'obiettivo di 20 milioni di visitatori si possa raggiungere.

  • shares
  • +1
  • Mail