I dati 2015 sull'Area C e gli ingressi in centro delle auto

Il numero delle auto che transitano dal centro è costante, in calo di oltre un quarto rispetto al 2011.

Area C

Da quando c'è l'Area C transitano molte meno auto per il centro di Milano; rispetto ovviamente a quando c'era l'ingresso libero, ma rispetto anche all'Ecopass dell'era Moratti. Per la precisione, anche in questa prima metà di 2015 è transitano il 28% di auto in meno rispetto al 2011.

Si tratta di numeri positivi, in linea con quanto visto gli anni passati, ma che comunque segnano un lieve incremento rispetto al 2014, per la precisione un incremento dell'1,2%. Il che potrebbe significare che l'effetto Area C si sta un po' sgonfiando e che potrebbe essere il momento giusto per iniziare a studiare nuove soluzioni (l'allargamento fino alla circonvallazione?).

Sono 96mila gli ingressi al giorno sotto le telecamere, con il picco di passaggi durante il Salone del Mobile e numeri molto alti anche durante maggio, probabilmente per l'effetto del primo mese di Expo 2015. Da notare come gli ingressi siano saltuari: il 43% delle auto passate sotto le telecamere non è più rientrato in centro, segno che solo una piccola parte della popolazione è disposta a pagare pegno con costanza all'Area C.

Funziona anche il modello dei 40 pass annuali per chi vive in centro: dopo i primi sei mesi dell'anno, l'85% dei residenti non li ha ancora esauriti. Come che sia, secondo Legambiente Lombardia "Area C ha dato quello che poteva dare, è il momento di discutere di un suo allargamento".

  • shares
  • +1
  • Mail