Un concorso per decorare il sottopassaggio pedonale della Stazione Garibaldi


Chi non l'ha mai percorso: tetro, infinito e decisamente imbrattato. Parliamo del sottopassaggio della stazione Fs Porta Garibaldi, quello che porta ai binari dal 14 al 20 e poi all'uscita di via Guglielmo Pepe in zona Isola. Recentemente rinnovato, dopo la riqualificazione della stazione, è tornato all'antico degrado: tag e scritte ricoprono abbondantemente i muri del sottopasso.

Per ovviare si è pensato, bene, a un concorso destinato a giovani writer per decorarlo con murales (che di solito i "taggari" rispettano). Una buona idea che potrebbe poi replicarsi in altre stazioni milanesi degradate. Porta Genova per esempio, oppure anche lo spazio bianco di fianco alla stazione di Lambrate. L'idea arriva dalla associazione Nuova Acropoli, sposata da FS. Gli artisti selezionati parteciperanno alla "manifestazione pubblica di decorazione" sabato 12 e domenica 13 novembre.

Obbiettivo del progetto è quello di riqualificare lo spazio, rendendolo un passaggio più sicuro, gradevole, opponendosi al degrado e coinvolgendo i giovani, che sono invitati a partecipare attivamente alla costruzione di una città migliore attraverso l’espressione delle proprie capacità, dei propri punti di vista e delle loro idee.

Il concorso è rivolto a giovani artisti, singoli o in gruppo (massimo 4 componenti), e il tema portante delle opere dev'essere il viaggio (viaggiare unisce i popoli, le culture, i luoghi). Gli aspetti grafici da sviluppare saranno la natura, l'amicizia, l'integrazione sociale e la solidarietà. Le tecniche espressive richieste sono writing e graffiti, wall painting, murales, stencil e simili. I progetti dovranno essere presentati entro venerdì 28 ottobre. Il bando del concorso è consultabile sul sito escoadisola.it.

Vota l'articolo:
3.86 su 5.00 basato su 21 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO