Ma davvero ci sono mendicanti dappertutto?

mendicanti milano ovunqueMilano come Calcutta? Come una Londra dickensiana? Boh. A me onestamente non sembra che le cose siano così drammatiche. Ma andiamo con ordine: stamane leggo questo pezzo su Corriere Milano in cui sembra che la città sia preda di mendicanti a ogni angolo di strada. Ma un sacco di tempo fa, non c'erano state delle ordinanze anti-questua? Parliamo ancora di giunta Moratti, e parliamo di tre anni fa ormai. Era il novembre del 2008, una vita fa. C'erano anche delle multe da 500 euro per accattonaggio molesto. Erano le leggendarie sei ordinanze antidegrado, il Comune ha ancora online il comunicato dell'epoca

Le sei ordinanze, ha sottolineato la Moratti, sono uno strumento per contrastare: l’acquisto e il consumo di sostanze stupefacenti in luoghi pubblici; il consumo di bevande alcoliche in luoghi pubblici allorché generino situazioni di degrado o di pericolo; la prostituzione sulle strade cittadine; i comportamenti che danneggiano il patrimonio pubblico e privato; l’accattonaggio molesto, un fenomeno che favorisce un forte degrado sociale e urbano. La sanzione stabilita è di 500 euro. La somma da pagare in misura ridotta è di 450 euro, qualora sia saldata entro 60 giorni dall’accertamento.

Ma torniamo al 2011 e a questa "emergenza" di cui onestamente non vedo i segnali (ma io sono uno e voi tanti: raccontateci nei commenti il vostro punto di vista sulla questione) Marco Granelli assessore alla Sicurezza, spiega nel pezzo perché le ordinanze siano risultate inapplicabili...

«Le ordinanze antiaccattonaggio della Moratti sono decadute nel 2011 per effetto di una sentenza della Corte costituzionale. Noi non abbiamo avuto la possibilità di applicarle e in ogni caso non l'avremmo fatto perché erano inefficaci. Prevedevano sanzioni di tipo amministrativo per nullatenenti che non avrebbero mai pagato un centesimo, oltre al sequestro dei materiali utilizzati per l'accattonaggio, cioè bicchierini di carta, bottiglie d'acqua. Insomma provvedimenti praticamente inutili»

Avevo tentato di fare il punto sulle ordinanze antidegrado in questo post del 1° agosto 2009. Al tempo l'unico mendicante multato di tutta Italia era stato pizzicato a Montecatini. Le altre ordinanze? Più o meno applicate: poco o nulla quella sugli alcolici, un pochino più quella sulla prostituzione. Tornando a oggi: il pezzo del Corriere Milano spiega anche i vaghi provvedimenti per arginare il problema - problema che davvero, non mi sembra essersi particolarmente acuito negli ultimi mesi.

E a dirla tutta, non me lo ricordo come un problema da togliere il sonno neanche durante gli anni di amministrazione Moratti, ma ripeto, io sono uno e voi siete tanti. Voi che dite? Notato cambiamenti in strada negli ultimi tempi?

Foto | Flickr

Ps: se l'immagine del post vi ha incuriosito - un mendicante cinese fotografato intorno al 1890 - perdetevi nella straordinaria raccolta di immagini della Thomas Fisher Rare Book Library.

  • shares
  • +1
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: