Patrizia Bedori, chi è il candidato sindaco di Milano del Movimento 5 Stelle

Biografia e profilo di Patrizia Bedori, vincitrice delle primarie e candidata sindaco del Movimento 5 Stelle.

patrizia bedori candidato sindaco m5s

Chi è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle? Da ieri questa domanda ha una risposta, al femminile. Le primarie del M5S sono state infatti vinte da Patrizia Bedori, 52 anni, disoccupata. Sarà lei la candidata sindaco, con un cambio evidente rispetto al primo tentativo del giovanissimo Mattia Calise.

Partiamo dalla cronaca: non sono ancora noti i dati di quanti abbiano partecipato alle primarie, ma le prime indiscrezioni parlano di circa 300 persone. Poche. Niente da fare invece per i due che erano considerati i favoriti: Livio Lo Verso e Gianluca Corrado, che si consoleranno con un posto quasi certo in consiglio comunale.

Ma chi è Patrizia Bedori e qual è il suo profilo? Grillina della primissima ora - esperienza che ha più volte orgogliosamente rivendicato - era presente alla fondazione del M5S al Teatro Smeraldo nel 2009, ha combattuto battaglie per togliere la plastica dalle mense e per gli accessi gratuiti agli impianti sportivi per i disabili.

Su Formiche si legge:

Classe 1963, milanese doc, un diploma in comunicazioni visive in tasca, si è fatta le ossa (professionalmente parlando) iniziando a lavorare in un’agenzia pubblicitaria e in seguito come pr; quindi nel 1992 il salto nel settore dell’arredamento, dove è rimasta per 11 anni facendo la direttrice commerciale. “Non ho esitato a mollare tutto per 3 anni quando è nato mio figlio, il più bel regalo della mia vita”.

Disoccupata, come detto, ha ripreso gli studi da qualche tempo per imparare al meglio i meccanismi della democrazia partecipativa (argomento sul quale ha appena terminato un master). “Sono emozionata di far parte di questa bellissima comunità. Spero di cambiare davvero Milano. Ora la voce va data ai cittadini: lo dice anche il primo articolo della Costituzione”.

Padre musicista e militante della sinistra, Patrizia Bedori dovrà tirare fuori tutte le sue qualità (quali sono, lo scopriremo col tempo) per dare al Movimento 5 Stelle una chance di vittoria. I sondaggi sul partito sono buoni, ma fino a oggi quando si è trattato di scegliere un volto, i milanesi hanno preferito puntare su altro.

Il prossimo passo è quello di dare vita al programma, su cui si lavorerà a partire dal prossimo week-end e sul quale si spera di dare una svolta importante.

  • shares
  • Mail