Disabili, Milano è la città più accessibile d’Europa

Ieri, in occasione della Giornata Europea per le persone con disabilità, la Commissione Europea ha conferito alla città di Milano l’Access City Award 2016, il premio che ogni anno viene consegnato alla città europea ritenuta più accessibile per le persone con disabilità.

Questa la motivazione data dalla Commissione:

In aggiunta agli eccellenti e consistenti sforzi per l’accessibilità, Milano si è anche impegnata a promuovere l’impiego di persone con disabilità e a supportare la vita indipendente. Gli standard dei suoi edifici non soltanto supportano l’accessibilità e l’usabilità, ma promuovono anche gli standard di Progettazione Universale che mirano a progettare prodotti e spazi in modo da essere utilizzati dal più vasto range di persone possibili.

Oltre alla città di Milano, sul podio troviamo anche la città tedesca di Wiesbaden - arrivata al secondo posto per l’ambizioso progetto di rendere accessibili a tutti, disabili compresi, tutti gli spazi del centro cittadino, inclusi parchi e parchi giochi - e la città francese di Tolosa, dove i mezzi di trasporto pubblico è accessibile al 100% ai disabili.

Menzioni speciali invece, alla stessa Tolosa, a Vaasa in Finlandia e a Kaposvár in Ungheria.

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha accolto il premio con grande soddisfazione:

Sono orgoglioso che la nostra città sia stata scelta come esempio dell'impegno su un fronte così importante come quello della disabilità. Per un amministrazione pubblica è fondamentale, insieme a tutti gli altri soggetti coinvolti, dare una risposta concreta per rendere Milano sempre più accessibile a tutti.

milano-galleria-vittorio-emanuele.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail