Le città in cui si vive meglio in Italia: Milano al secondo posto nel 2015

La classifica sulla qualità della vita nelle città italiane premia (anche) Milano.

qualità della vita milano come si vive 2015

La classifica delle città in cui si vive meglio, realizzata come ogni anno dal Sole 24 Ore con la sua Qualità della Vita 2015, premia anche Milano, che conquista il secondo posto alle spalle di Bolzano, centro abituato a ritrovarsi spesso e volentieri in cima.

Milano invece sale di ben sei posizioni e si conferma una volta di più la grande città in cui si vive meglio. Basti pensare che la seconda metropoli in classifica è Roma e si trova al 16° posto, mentre Torino è al 55° e le altre grandi città italiane riempiono il fondo della classifica (Napoli 101°, Palermo 106°).

Insomma, una bella soddisfazione per Milano, che premia un 2016 che l'ha vista protagonista assoluta a livello internazionale e in cui si vedono i frutti di un lavoro cominciato tanti anni fa con i progetti criticatissimi di Porta Nuova, CityLife, Expo, M5 e M4.

Tra i punti specifici, va segnalato come Milano sia al primo posto in assoluto per tenore di vita, al quarto posto per servizi e ambiente, al 10 posto per affari e lavoro, al 12° posto per popolazione (vale a dire per il tasso di ricambio e la dinamicità). Non va per niente bene invece sotto il fronte dell'ordine pubblico, dove si trova al 108° posto. Va però detto che questa è una situazione comune a tutte le grandi città (e lascia un po' interdetti il fatto che Napoli, invece, sia al 67° posto).

  • shares
  • +1
  • Mail