Ham Holy Burger, il paninaro "de classe" dove si ordina con l'iPad


Milano, quando vuole, sa essere anche la patria delle stranezze. Come quella che si sono inventati all'Ham Holy Burger, di via Palermo 15. In questo ristorante non si ordina alla vecchia maniera con un cenno al cameriere o magari (come capita nei locali più alla buona) segnando le ordinazioni su un foglietto. Nossignore. Qui si ordina con l'iPad. Appena entrati, vi accoglierà una ragazza molto gentile con in mano il tablet bianco "della casa".

Niente paura se siete neofiti dei gioiellini targati apple: i gestori vi spiegheranno tutto quello che c'è da capire in materia. Una volta appresi i rudimenti dell'ordinazione via wireless farete tutto da soli.

Pro e contro. Anche nei momenti di ressa, ordinare è un gioco da ragazzi (pro). Sai già quanto spendi quando ordini (pro). Puoi scegliere gli ingredienti del panino ed è impossibile essere fraintesi (pro). Quando devi chiedere il conto, lo fai via iPad. Però non sai mai quando vengono a portartelo (contro). L'iPad ti rimane in mano per tutta la sera (pro o contro, a seconda della compagnia). La carne degli hamburger è ottima, piemontese, presidio slow food. Super (pro). Un po' caro: 51 euro per due hamburger, due birre Menabrea, una porzione di patatine e due dolci (contro).

Ham Holy Burger
Via Palermo 15, Milano
Tel: 02-875510

hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad
hamburger e i-Pad

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: