A Milano il 50% delle multe per migliorare la sicurezza stradale, iniziamo da via Solari?

Via Solari

Ragazzini e anziani muoiono per le vie di Milano, troppo spesso: due giorni fa il Comune per migliorare la sicurezza e la segnaletica stradale ha deciso di destinare il "50% degli incassi delle multe, sulla base della previsione del 2011, a interventi per rendere le strade più sicure" (fonte: Comune di Milano). Una fatalità forse, scrive il Giorno, ha intanto provocato la morte di un giovanissimo ciclista.

Tante volte da scooterista mi sono trovato a passare da via Solari, spesso mi sono trovato in difficoltà anch'io per la presenza di auto in sosta vietata o in doppia fila e ho dovuto invadere la corsia del 14. Giacomo Scalmani ha avuto l'unico torto di tentare di rientrare a casa in bici, una innocua caduta e un tram gli ha tolto la vita, Arturo vi racconta l'accaduto in questo post con le riflessioni del presidente di Ciclobby.

La dinamica non è ancora chiara. Un lettore del Giorno, Gianfranco, sottolinea: "Il problema non è il fondo stradale bagnato; la corsia è sempre occupata da auto in sosta 24 ore su 24 nonostante il divieto, è pericolosissimo per le biciclette ma anche per moto e auto". Segnalateci nei commenti le vie che il Comune dovrebbe iniziare a mettere in sicurezza perché ormai troppo pericolose.

Foto | Via Solari, Paolo Mazzo by Flickr

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: