Le temperature di Milano sono sempre più alte

E piove sempre meno.

eclissi di sole milano orari

Le temperature a Milano sono sempre più alte. La cosa, immagino, non stupirà nessuno, visto che ci siamo appena lasciati alle spalle un inverno particolarmente mite e questo inizio di primavera, almeno nelle giornate di sole, ci ha regalato già giornate belle calde (e siamo solo a marzo). Lo studio della Coldiretti Lombardia, però, ha preso in considerazione il periodo 2000-2014, scoprendo come ogni anno le notti con temperature minime sopra i 20 gradi sono più che raddoppiate, passando da 13 a 29 rispetto al periodo 1970-1999.

Il balzo riguarda anche i giorni in cui ci sono più di 25 gradi, da 95 a 113 all'anno. E tutto questo avviene mentre, invece, piove sempre meno: il calo delle piogge è del 27,5%. Nei giorni più piovosi, peraltro, scende molta meno acqua. Il risultato è che c'è un bisogno sempre più forte di acqua per irrigare, con tutto quello che ciò comporto per l'ambiente.

L'aumento delle temperature, ovviamente, causa anche la proliferazione degli insetti. Ma com'è cambiata la temperatura a Milano nel corso degli anni?

Per il momento i dati della Stazione meteorologica di Milano Linate prendono in considerazione i trentenni che arrivano solo fino al 2000. Ma ci sono pochi dubbi che si stia andando incontro a un innalzamento delle temperature.

Dal 1970 al 2000 la temperatura media è stata di 17,7°. Dal 1960 al 1990 era invece di 17,2°. Dal 1950 al 1980 era di 17,1°. Il che significa, chiaramente, che l'accelerazione riguarda soprattutto l'ultimo decennio del XX secolo. Dopodiché, è noto, le cose non sono certo migliorate.

  • shares
  • +1
  • Mail