Riciclo e Coltivo, 175 orti verticali nelle scuole milanesi

Milano Ristorazione, Comune di Milano, Corepla e Amsa insieme per un progetto di educazione ambientale

Educare le giovani generazioni al riciclo e alla conoscenza di ciò che cresce nella terra, sono questi i principali obiettivi di Riciclo e Coltivo il progetto che vede coinvolti Milano Ristorazione, Comune di Milano, Corepla e Amsa e che porterà 175 orti verticali nelle scuole milanesi.

L’idea nasce per ridare nuova vita alle stoviglie di plastica, ancora in uso nei refettori scolastici delle scuole d’infanzia. Dopo essere finite nella raccolta differenziata, le stoviglie vengono riciclate e diventano nuovi oggetti come lo scaffale a più ripiani, i vasi e l’annaffiatoio. Anche i rifiuti del cibo avanzato diventano materia per arricchire il compost che farà crescere le piante aromatiche le cui sementi sono fornite da Ingegnoli, storica azienda florovivaistica milanese.

La filosofia smart di Riciclo e Coltivo è ben sintetizzata dalle parole di Gabriella Iacono di Milano Ristorazione:

“Con l’idea dell’orto verticale siamo riusciti a realizzare un prodotto utile per le attività educative dei bambini delle scuole dell’infanzia e nel contempo a compiere un’importante azione ecologica trasformando i piatti di plastica in un nuovo oggetto d’uso. Un progetto innovativo e in armonia con le esigenze ambientali di una grande città come Milano”.

Gli scaffali di plastica e tutti i materiali del progetto sono stati ottenuti dal riciclo di 12 tonnellate di plastica e ora sono pronti ad accogliere le piantine di Basilico, Prezzemolo, Maggiorana, Misticanza, Ravanello, Lattughino riccio, Pisello nano, Spinacino, Pomodoro. E chissà che non nasca anche qualche futuro agricoltore!

Via | Corepla

  • shares
  • Mail