Strade milanesi dissestate: luci e ombre


L'anno scorso vi avevamo proposto una classifica in stile Alta Fedeltà sui cinque peggiori ciottolati milanesi. Il tempo passa, le giunte cambiano, ma le strade milanesi migliorano?

Proprio oggi ho fatto un controllo generale a tutte le viti del mio scooter e il numero di quelle allentate superava di gran lunga lo sparuto gruppetto di viti ancora belle salde. Inutile dire che il principale responsabile del disfacimento della carena del mio mezzo, oltre al fatto che è uno scooter da due soldi, è il ciottolato (o lastricato o pavè che dir si voglia).

Voi avete notato miglioramenti nello stato delle strade, nell'ultimo anno? Di sicuro va accolta con sollievo l'asfaltatura della corsia di via Andrea Doria Costa che una volta era lastricata in porfido, regno indiscusso delle scivolate per moto e bici, ma d'altro canto come non segnalare lo stato pietoso di Ripa di Porta Ticinese, percorribile senza sussulti solo con un Hummer?

Segnalateci i più e i meno di quest'ultimo anno di strade milanesi!

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: