Piano Antifreddo a Milano: dove portare i vestiti usati e le coperte per i senzatetto

senzatetto a milano, piano antifreddo, dove portare vestiti usati, centri raccolta vestiti Fa molto freddo in questi giorni, segno che, all'alba della metà di novembre, il generale inverno inizia a bussare alle nostre porte. Ma mentre la maggior parte di noi si può difendere dietro a solide barricate di termosifoni e dentro le proprie quattro mura domestiche, ce ne sono altri - purtroppo sempre più - che questa fortuna non ce l'hanno e che si trovano ad affrontare l'inverno a mani nude.

Ci sono persone che sono pronte a tutto per trovare qualcosa con cui coprirsi e, a volte, arrivano addirittura a rischiare la propria vita per farlo. E' il caso, per esempio, delle tre persone che l'altro ieri sono rimaste incastrate cercando di estrarre dai cassonetti gialli della raccolta vestiti della Caritas, indumenti, coperte o quant'altro potesse offrire loro un riparo supplementare al gelo dell'inverno.

Questi incidenti sono evitabili? Io credo di sì. Basterebbe innanzitutto cercare di evitare il più possibile l'uso di questi cassonetti e di fare un piccolo sforzo in più portando i vestiti, le scarpe, i giacconi, le coperte e quant'altro non utilizziamo più nei centri di raccolta dell'Opera di San Francesco in via Vallazze 113 o all'associazione Manitese in piazza Gambara 7.

Solo per questa settimana, poi, c'è anche un'altra possibilità. Il Comune, infatti, proprio nell'ambito delle iniziative del Piano Antifreddo, ha organizzato per sabato 19 novembre una Giornata Aperta mirata alla Raccolta di sacchi a pelo, coperte, piumoni, giacche a vento e quant'altro. Potrete portare tutto ciò che non utilizzate dalle 9,30 alle 17,30 presso 7 punti di raccolta:

Piazzale Argentina
Piazzale Baiamonti
Viale Papiniano
Piazzale Selinunte
Piazzale Baracca
Colonne di San Lorenzo
Piazza Bottini

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: