Aree cani a Milano: ecco dove sono

I parchetti in cui portare i nostri cani a sfogarsi. Le regole e dove trovarle.

aree cani milano dove sono

Le aree cani pullulano a Milano. Ogni volta che qualche amico cane-munito mi viene a trovare da altre città, mi viene sempre fatto notare con una certa invidia come dalle nostre parti sia pieno di parchetti in cui portare i cani a giocare e sfogarsi. Ci mancherebbe altro, se si considera quanti sono i cani che vivono a Milano.

Aree cani in cui i quadrupedi si sfogano e i bipedi, spesso, mostrano un po' troppa frustrazione: "È maschio il suo cane?", "È buono?", "Perché non ha chiesto prima di entrare?". Sui regolamenti delle aree cani, in effetti, c'è un po' di confusione: da nessuna parte c'è scritto che si debba chiedere prima di entrare, mentre c'è scritto chiaramente nel decalogo che non vanno introdotti cani aggressivi, quindi: se siete entrati con il cane si dà per scontato che non sia aggressivo e che io possa introdurre il mio, maschio o femmina che sia (poi, ovviamente, esiste anche il buon senso).

Alcuni padroni sono anche, decisamente, troppo ansiosi: basta che due cani giochino in maniera troppo vivace perché vadano in agitazione, spesso creando nervosismo anche tra i cani dove prima c'era solo allegria. Una buona regola, finché non si tratta di cani "pericolosi" (le razze sappiamo tutti quali sono) è quella di lasciare fare, ché tanto nel 99% dei casi, se anche si accapigliano un po', non succede nulla (pitbull & co. sarebbe meglio non farli proprio entrare).

Al di là di questi suggerimenti, sul comune di Milano c'è un elenco con tutte le aree cani che si possono trovare in città, divise zona per zona. L'elenco si trova qui.

Nella mia personale esperienza, comunque, le aree cani più belle si trovano al Parco Sempione (davvero immense) e non è male per niente anche quella dei giardini di Porta Venezia, se non altro perché è aperta, non recintata, il che risolve da solo buona parte delle questioni che possono emergere tra i padroni. Anche il Parco Nord ha un'area infinita in cui si ha il diritto di lasciare il cane libero.

  • shares
  • Mail