Raccolta solidale a Milano: ecco dove portare vestiti e non solo

Da oggi a domani, sarà possibile contribuire con un gesto di solidarietà nei confronti dei profughi e dei loro bambini.

ITALY-EUROPE-IMMIGRATION-REFUGEE

Appello del Comune alla città per aiutare le centinaia di profughi, tra cui molte donne con bambini piccoli, giunti a Milano nelle ultime settimane. Venerdì 8 luglio, dalle ore 15 alle 20, e sabato 9 luglio, dalle ore 10 alle 20, si svolgerà una raccolta benefica di generi di prima necessità presso l’hub di via Sammartini al numero civico 122. Il luogo è raggiungibile in automobile. Sul posto ci saranno gli operatori di Progetto Arca e i volontari del Comune.

Tra i beni necessari all’accoglienza servono in particolare: lenzuola singole, teli per la doccia, prodotti per l’igiene personale (spazzolini, dentifricio, shampoo-doccia se possibile in formato piccolo), abbigliamento uomo/ragazzo sportivo ed estivo. Per i bambini e neonati mancano invece detergenti per il corpo e shampoo neutri, pettini e alimenti specifici, dagli omogeneizzati ai vari formati di latte in polvere. Al momento sono circa 2.700 le persone accolte in città nelle varie strutture.

“I milanesi – dichiara l’assessore alla Politiche sociali Pierfrancesco Majorino – non hanno mai fatto mancare aiuto e vicinanza a chi ha più bisogno e ad ogni nostro appello hanno risposto con grande generosità. Ringraziamo fin da ora gli operatori e i volontari che saranno presenti all’hub per organizzare la distribuzione dei beni donati e tutti i cittadini che parteciperanno a questa nuova raccolta di solidarietà”.

  • shares
  • Mail