Scrutatori a Milano, fino al 30 novembre per iscriversi

scrutatori a milano

Una splendida occasione - retribuita - per conoscere l'Italia profonda, ecco cos'è secondo me il lavoro dello scrutatore o del presidente di seggio alle elezioni. Se volete iscrivervi alle liste, c'è ancora poco tempo, scade tutto il prossimo 30 novembre, mercoledì prossimo. È un lavoro perfetto per studenti universitari, o se si ha un po' di tempo libero, ma non solo: ho un amico che lavora da decenni e scruta felice a destra e a manca, presiedendo il seggio.

Ma allora ci sono elezioni in vista? Non nell'immediato: salvo terremoti al momento inimmaginabili con il Comune siamo a posto ancora per qualche anno, idem per Regione e Provincia. Ma le politiche, quelle sono sempre in agguato. Perché governo Monti e non governo Monti, l'idea (in alcuni ambienti: la speranza) che la stabilità del nuovo esecutivo sia simile a quella di castello di carta in una giornata ventosa, gira ancora.

Soprattutto nel centro destra, dove i "si dice" raccontano di elezioni nell'aprile prossimo. Requisiti per l'iscrizione ai due albi? Per iscriversi all’albo dei presidenti di seggio occorre essere cittadini italiani, elettori del Comune di Milano, ed essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Per l'albo degli scrutatori invece è sufficiente essere cittadini italiani, elettori del Comune di Milano e aver assolto gli obblighi scolastici.

Tutti i dettagli sul sito del Comune.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail