Lavoro a Milano: la boutique Chanel assume

Quattro figure sono ricercate per l'assunzione, ecco come candidarsi.

chanel_logo_interlocking_cs-svg_.png

Se non fosse Chanel, probabilmente non varrebbe nemmeno la pena di segnalare questa opportunità di assunzione. Il perché è presto detto: si tratta di stage. Ma considerando che le opportunità nel mondo del lusso di essere assunti e di essere anche ben retribuiti non sono poche, vale la pena fare un'eccezione.

Chanel cerca a Milano un assistente alla formazione, uno stagista al visual merchandising di un negozio, uno stagista come marketing product e un assistente all'ufficio marketing. Maggiori informazioni si possono trovare direttamente al link che segnala le opportunità professionali.

L'assistente alla formazione si occuperà, come si può intuire, di preparare i corsi di formazione sul marchio, oltre che di tradurre materiali provenienti dalla casa madre. Obbligatoria la conoscenza dell'inglese, preferibile quella del francese. Importante anche la capacità di lavorare in team, l'uso di Office e le doti comunicative.

Chi si occupa del Visual Merchandising deve, fondamentalmente, occuparsi di ottimizzare gli spazi del negozio, allestire la vetrina e documentare il suo lavoro alla casa madre. I due stagisti in area marketing avranno invece ruoli sostanzialmente junior in quest'area professionale.

  • shares
  • Mail