Tari 2016 Milano: come pagare la tassa sui rifiuti

Fino al 16 agosto si più richiedere l'addebito su conto corrente.

tari-tassa-sui-rifiuti.png

La prima rata della Tari dovreste averla già pagata, visto che la scadenza era il 31 luglio, la seconda rata invece si dovrà pagare entro la fine di novembre, a meno che non abbiate scelto di pagare tutto in soluzione unica alla fine di settembre. Quale che sia la vostra scelta, potreste voler evitare di pagare attraverso le solite modalità; in questo caso vi potrebbe interessare sapere che fino al 16 agosto è possibile chiedere l'addebito della Tari sul conto corrente.

Nell’avviso di pagamento è allegato un modulo di autorizzazione permanente (mandato Sepa direct debit) da compilare, sottoscrivere e inviare al seguente indirizzo: Casella postale n. 77 - Ufficio postale di San Donato Milanese Centro - via Europa n. 8 - 20097 San Donato Milanese (MI). Il modulo può anche essere consegnato agli sportelli di Intesa Sanpaolo S.p.A. ubicati all’interno della sede comunale di via Silvio Pellico, 16.

Se invece preferite sfruttare le classiche modalità, ecco come pagare la Tari 2016:

La TARI 2016 si paga esclusivamente con il MAV allegato all’avviso di pagamento pagabile presso:
gli sportelli di qualsiasi Banca sull’intero territorio nazionale, senza alcun costo aggiuntivo;
gli sportelli automatici Bancomat di Intesa Sanpaolo S.p.A. nonché presso gli sportelli automatici di altre banche che forniscono analogo servizio, senza alcun costo aggiuntivo;
tutte le tabaccherie convenzionate con Banca ITB (la Banca dei Tabaccai), con una commissione a carico del cittadino;
con il servizio di Home Banking via internet, per i correntisti di istituti di credito che forniscono il servizio.

  • shares
  • +1
  • Mail