M4 Milano: al via la seconda fase dei lavori in centro

Saranno interessate principalmente le zone di via San Vittore e di via De Amicis.

metro-620x35012

La M4 procede spedita; e considerando gli anni di ritardo ci mancherebbe altro. A procedere, ormai, sono anche i cantieri del centro, quelli che si è aspettato il più possibile a far partire per non intralciare Expo ma che ormai sono inderogabile: i tanti turisti che hanno scoperto Milano dovranno farci i conti.

Il 5 e l’8 agosto iniziano le nuove fasi dei cantieri della linea 4 della metropolitana in via De Amicis - stazione e manufatto - e in via San Vittore, stazione Sant’Ambrogio. Inizia anche la posa dei cartelli di indirizzamento che indicano agli automobilisti le strade alternative a quelle interessate dai lavori: importante invitare a scegliere la Cerchia dei Bastioni per accedere al centro città e ridurre il più possibile il rischio di rallentamenti nella Cerchia dei navigli dove sono presenti i cantieri.

“La nostra priorità è garantire ai cittadini il rispetto dei tempi previsti per la realizzazione dell’infrastruttura strategica – ha dichiarato l’assessore Granelli - . Stiamo incontrando residenti e commercianti e continueremo a farlo nei prossimi mesi. Inutile negare che la città dovrà subire disagi, anche nella tratta centrale del percorso della M4, e che saranno più pesanti per chi vi gravita. Insieme cerchiamo delle soluzioni per contingentare l’impatto e troviamo sempre cittadini informati e disponibili, uno stimolo a moltiplicare il nostro sforzo”.

I lavori della seconda fase della tratta centro della blu cominciano venerdì 5 agosto con il cantiere della stazione De Amicis, collocato all’altezza di piazza Resistenza Partigiana che occuperà gran parte della strada e comporta il restringimento a una corsia della carreggiata. La circolazione in direzione Policlinico rimane a senso unico su una corsia, mentre in direzione Cadorna devia da via De Amicis su corso Genova, svolta in via Ariberto e da via Olona prosegue in via Carducci fino a piazzale Cadorna (resta invariato il percorso in direzione Policlinico). Diventa senso unico l’ultimo tratto di via Caminadella percorribile solo da via Cesare Correnti in direzione di via Orazio. Verrà chiuso l’accesso a via San Vincenzo.

Lunedì 8 agosto, per i lavori della stazione Sant’Ambrogio, riapre l’incrocio tra via San Vittore e via de Togni, mentre chiude al traffico il tratto di via San Vittore tra via de Togni e via Carducci, lungo il quale proseguono le attività preliminari all’inizio dello scavo. Su via San Vittore, in direzione Basilica di Sant’Ambrogio, prosegue lo spostamento dei sottoservizi e, a seguire, inizia l’intervento sulla fognatura sotto la Pusterla.

  • shares
  • Mail