La pizzeria Da Michele a Milano; ma è vero o no?

Sorge qualche dubbio sulla succursale milanese della storica pizzeria napoletana.

schermata-2016-11-03-alle-10-41-31.png

Sgombriamo subito il campo dagli equivoci: la pizzeria Da Michele che aprirà a Milano ha le sue origini ben piantate nella storia della omonima pizzeria napoletana del quartiere Forcella nota in tutto il mondo. Nonostante questo, qualche rimostranza proprio da parte dei gestori della pizzeria originale ha fatto sorgere qualche dubbio. La questione viene riassunta sul blog di Luciano Pignataro:

L’addetto stampa della storica pizzeria di Forcella, Alessandro Condurro, precisa: «Nessuna nostra filiale apre oppure ha in programma di aprire a Milano. Si tratta di parenti che portano il nostro stesso cognome, certo, ma che non hanno a che fare con la nostra azienda. Il padre di queste persone, Raffaele Condurro, ha lavorato per noi come pizzaiolo per molti anni, questo è vero e sacrosanto. Ma non basta ovviamente questo per poter essere “da Michele”, almeno noi crediamo così. Diversità ovviamente non vuol dire superiorità, il loro prodotto potrebbe benissimo essere superiore al nostro. Ma in questo modo si genera confusione tra la clientela e tra gli addetti ai lavori. Personalmente e a nome della mia azienda, auguro buon lavoro a tutti, ognuno se possibile con una propria precisa identità».

Riassumendo: Michele Condurro, discendente del fondatore della pizzeria, aprirà la sua pizzeria "Da Michele" a Milano, ma senza (diciamo così) potersi fare portatore del brand ufficiale. Siccome, però, nome, cognome e scuola pizzaiola napoletana non glieli può togliere nessuno, ha deciso aprire la sua pizzeria facendo valere anche la sua tradizione di appartenenza. Lui stesso, sempre sul blog di Pignataro, dà la sua versione:

Michele Condurro, l’altro ramo della famiglia, dal canto suo ribatte: «Non abbiamo fatto alcun riferimento al locale di Forcella. Siamo la stessa famiglia e facciamo lo stesso lavoro. I cugini di Forcella hanno ereditato la pizzeria di via Sersale ma non sono proprietari della tradizione di famiglia né tantomeno del nonno. Mio padre è il figlio del fondatore e ha lavorato 50 anni nella pizzeria di Forcella. Anch’io ci ho lavorato negli anni Settanta. Io e mio figlio siamo dietro al banco a sfornare pizze da anni e le nostre pizzerie portano il mio nome, Michele. Sono locali di successo che non screditano la tradizione di famiglia».

In definitiva, non si può considera il Da Michele milanese come una vera e propria succursale. Di sicuro, però, la tradizione e i legami di parentela sono proprio quelli della storica pizzeria napoletana.

  • shares
  • +1
  • Mail