Milano, non piace ai milanesi

milano

Chi vive a Milano lo sa, i problemi non sono pochi, a confermare questa 'voce popolare' sono arrivati i dati forniti dall'Osservatorio di Milano diretto da Massimo Todisco, lo stesso ente che ogni anno a natale organizza l'iniziativa 'Aggiungi un posto a tavola'.

La ricerca, presentata questa mattina in Bicocca, sottolinea che i problemi più sentiti sono: traffico e viabilità, inquinamento atmosferico e acustico, smaltimento dei rifiuti, servizi sanitari e alloggio... Forse sarebbe stato più semplice dire quali non sono problemi! Tra tutte le questioni, pare comunque primeggiare il traffico.

La Milano che va di traverso, così è intitolata la ricerca, evidenzia però un problema forse più grave, quello degli alloggi. Marco Bistolfi, segretario provinciale del SICET, ha dichiarato che ormai gli affitti arrivano a 1200 euro anche in periferia e che si sono quasi 11mila sfratti pendenti, mentre gli alloggi messi a disposizione dal settore pubblico non sono più di mille all'anno.

Insomma, c'è da scegliere tra farsi venire lo stress nel traffico, finire in mezzo ad una strada, avere malattie respiratorie causate dall'inquinamento... Lo so, sono caustico, ma se non ci si dà una mossa diventiamo davvero come Città del Messico.

  • shares
  • +1
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: