Sospese le misure anti-smog

Come sempre, la tanto attesa pioggia ha fatto il suo dovere.

schermata-2017-02-06-alle-12-47-21.png

Da oggi, lunedì 6 febbraio, sono sospese a Milano tutte le misure straordinarie previste nel primo e secondo livello del "Protocollo regionale sulla qualità dell'aria" al quale il Comune di Milano ha aderito. ARPA Regione Lombardia ha, infatti, attestato oggi che per due giorni consecutivi non è stato superato il limite giornaliero di PM10 di 50 microgrammi per metro cubo.

Sospeso, dunque, lo stop ai veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1, 2 e 3 diesel dalle ore 7:30 alle ore 19:30 anche nelle giornate di sabato, domenica e nei festivi; sospeso anche lo stop ai veicoli commerciali Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato che potranno circolare anche dalle 7.30 alle 9:30 e dalle 18 alle 19:30. Sospeso anche il limite a 19° C (con tolleranza di 2° C) per le temperature medie nelle abitazioni e negli esercizi commerciali. della fase 1 che da domani saranno sospese prevedevano: lo stop ai veicoli Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel dalle ore 7:30 alle ore 19:30.

"Sono sospese le misure emergenziali ma resta - ha detto l'assessore alla Mobilità e all'Ambiente, Marco Granelli - la preoccupazione e la necessità di formulare misure strutturali affinché, per evitare i superamenti delle soglie di PM10, non si debba attendere l'arrivo della pioggia. Ci auguriamo che Regione Lombardia riapra il tavolo per l'ambiente per condividere l'impegno verso la salute dei cittadini".

  • shares
  • Mail