Reddito di cittadinanza a Milano: quanto costerebbe

Una proposta per fare di Milano il laboratorio nazionale.

inflazione-novembre-432x286.jpg

Si parla sempre di più di reddito di cittadinanza, ma sperare di implementarlo senza prima aver fatto qualche test è davvero dura. Serve un laboratorio, in cui sperimentare, capire le conseguenze e i costi; senza effettuare un salto nel buio rendendolo (magari) realtà da un giorno all'altro.

Milano si presta, e così Davide Agazzi su Gli Stati Generali racconta della possibilità di sperimentare in città, con questa modalità:

Quanto costerebbe un esperimento del genere? Più o meno 100 milioni di euro in 3 anni, se si volesse dare vita ad un test di scala analoga a quello finlandese, territorialmente concentrato. Tale stima è effettuata ipotizzando un universo di 3000 persone che percepiscono, per massimo 3 anni, diverse tipologie di sostegno al reddito (assegni mensili da 400, 800 o 1200 euro al mese). Al costo dei trasferimenti diretti viene sommato un costo di gestione stimato attorno al 10% della cifra erogata (mettendo come soglia la performance istituzionale raggiunta dalle migliori ONG internazionali) ed un budget per garantire un corretto monitoraggio e valutazione dell’intero processo. I costi di gestione e monitoraggio potrebbero anche diminuire utilizzando soluzioni innovative come il sistema SocialPay progettato da Sardex, creando al contempo circuiti virtuosi per il sistema economico locale, attraverso la creazione di una moneta complementare locale.
_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
Le ipotesi alla base dell’esperimento
Numero di individui coinvolti: 3000
Assegno mensile erogato (tre tipologie): 400 / 800 / 1200 euro
Durata del test (in mesi): 36
Costo stimato per i trasferimenti diretti: 86.400.000 euro
Costo di gestione dei trasferimenti (ipotesi 10%): 8.640.000 euro
Costo per progettazione, monitoraggio, valutazione: 5.000.000 euro
Costo totale dell’esperimento: 100.040.000 euro

Per approfondire, leggete l'intero articolo. Ma fare una sperimentazione – per quanto dal costo non irrisorio – in un momento in cui il tema del reddito di cittadinanza è alla base di una marea di discussioni, è qualcosa che si deve fare.

  • shares
  • +1
  • Mail