Le 20 migliori manager in Lombardia

Sono state premiate ieri a Palazzo Marino.

donne_manager_lombardia_630-jpg.jpg

Si è svolta ieri nella Sala Alessi di Palazzo Marino la cerimonia di premiazione di “Merito e Talento 2017”, l’iniziativa istituita da ALDAI-Federmanager con Federmanager Minerva e patrocinata dalla Regione Lombardia, dal Comune di Milano e dalla Città metropolitana.

Giunto alla sua quinta edizione, il “Premio Merito e talento” è dedicato alle donne manager che hanno dimostrato di essere esempi virtuosi all’interno del mondo manageriale lombardo. Un riconoscimento nato con l’obiettivo di promuovere una realtà sempre più popolata di modelli distintivi di merito e talento.

A questo link l'elenco delle donne premiate

"Come Amministrazione siamo orgogliosi di patrocinare questo evento che valorizza il crescente apporto delle donne al mondo manageriale e d’impresa, un apporto che vede Milano leader. La nostra città infatti ha raggiunto tassi di occupazione femminile caratteristici delle città nordeuropee superando Londra e simili a quelli di Berlino. Tuttavia Milano non ha ancora raggiunto quella capacità di conciliare vita e lavoro che ha permesso alle grandi città europee di veder crescere contemporaneamente anche il tasso di natalità” ha dichiarato l’assessore alle Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane, Cristina Tajani, che prosegue: ”Supportiamo e continueremo a supportare iniziative dedicate a valorizzare la parità di genere, come Merito e talento, perché riteniamo che Milano possa diventare un laboratorio nazionale per lo smart working e per i programmi di conciliazione in un'ottica di collaborazione tra soggetti pubblici e privati”.

Una realtà in continua crescita, quella delle donne manager, tanto che le donne dirigenti nel settore privato in Italia sono cresciute del 20% negli ultimi 5 anni, andando sempre più a chiudere il gap con il mondo maschile. Inoltre, è interessante notare come il management femminile sia giovane, con il 50% delle donne manager che ha meno di 45 anni.

I riconoscimenti premiano le diverse categorie del management al femminile (Innovazione, Gestione economica, Gestione collaboratori, Lancio di nuovi business, Giovani potenziali e Diversity/Best practice). Per questa edizione introdotto anche un premio speciale “Digital Innovation” legato al tema Industry 4.0 e destinato alla donna manager che si è particolarmente distinta nella gestione del processo di digitalizzazione che coinvolge in maniera trasversale tutti i settori industrial.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO