Milano, auto supera le barriere antiterrorismo in Duomo

download.jpeg

Ieri la testata Milano Today ha pubblicato una foto, che riportiamo anche noi, scattata martedì sera poco prima delle 20 in corso Vittorio Emanuele, proprio alle spalle del Duomo di Milano: un'automobile, una Opel con targa francese, ha oltrepassato senza problemi i jersey anti-terrorismo, le barriere installate pochi mesi fa e rinforzate dopo i fatti tragici di Barcellona, entrando da via Agnello, percorrendo lentamente parte di corso Vittorio Emanuele per svoltare infine in via San Paolo.

Una scena che, stando alla ricostruzione del Giorno, dura pochi secondi (circa un minuto e mezzo in totale) prima che il conducente venga avvisato di aver sbagliato strada, innestando la retromarcia. Tra le diverse ricostruzioni però le discrepanze ci sono: MilanoToday infatti scrive che diversi passanti hanno cercato di contattare le forze dell'ordine e i Vigili urbani, senza tuttavia registrare alcun intervento degli stessi, mentre nelle tempistiche fornite dal Giorno sembra evidente che sia proprio mancato il tempo per permettere agli agenti di intervenire.

La foto si sta velocemente viralizzando sui social proprio in queste ore e non mancano, come era prevedibile, le polemiche relative alla sicurezza: l'ex-vicesindaco Riccardo De Corato ha dichiarato infatti che "È scandaloso che sia arrivato proprio sotto il Duomo con tutti i proclami di Palazzo Marino sulle barriere anti-terrorismo" e a queste parole si sono accodati, o meglio è De Corato ad essersi accodato, numerosi commenti online decisamente critici in questo senso.

Una questione che, prima che esplodesse, è stata presa di petto dal Comune:

"Le barriere sono state poste per costringere le auto a rallentare nell'accesso a un'area protetta e non per impedirne l'ingresso: ho sempre detto che la città deve continuare a vivere. [...] Posso assicurare che l'auto è entrata a passo d'uomo e che è stata subito fermata"

ha commentato l'assessore alla Sicurezza Carmela Rozza. Certo è che qualche domanda sorge un po' anche a noi di 02blog, che credevamo che in corso Vittorio Emanuele l'accesso alle auto fosse proprio interdetto.

Foto | Milano Today

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO