Anche bruciare la droga costa, Milano spende 30000 euro all'anno per distruggerla

Figino incineritore

Droga a Milano, droga costosa. Pensate che il Comune spende 30.000 euro all'anno per gli stupefacenti. Come come? Avete letto bene, Palazzo Marino ha messo a bilancio questa somma per "asporto e termodistruzione di materiale vario sequestrato" per conto dei tribunali (fonte: "il Giornale").

Un buon proposito per il nuovo anno sarebbe dunque, anche per chi a Milano fa uso di droghe, di consumarne meno dato che la "particolare procedura, che si occupa di ridurre in nulla i diversi quantitativi recuperati sul territorio" (fonte: www.congedatifolgore.com) costa alla città una cifra così significativa.

Bruciare un chilo di droga costa a Milano circa 315 euro; solo a Malpensa all'inizio dell'anno le Fiamme Gialle ne hanno sequestrati 25 chili (fonte: ANSA) provenienti dalle Americhe. Un colpo che avrà forse guastato il ritorno delle feste a qualcuno per un breve periodo. Intanto fate un po' voi i conti.

Immagine | You Tube

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: