Area C, i dati delle prime tre settimane di sperimentazione

area milano prime tre settimaneSono ormai tre settimane che è partita la sperimentazione di Area C a Milano. Noi abbiamo seguito nel dettaglio la prima settimana del provvedimento - qui il post con il riassuntone e lo storify - ieri il Comune ha diffuso un report di AMAT, con un po' di dati interessanti. Vediamoli rapidamente: hanno fatto ingresso nella cerchia dei Bastioni nelle prime tre settimane una media di circa 42.000 automezzi in meno, pari a -34,4% di traffico. Il picco è stato la prima settimana - con un calo del 36,8%, a seguire un - 34,1% nella seconda e un -32,1% nella terza.

Numero minimo e massimo di accessi alla cerchia? Circa 67.000 lunedì 23 gennaio, e 89.800 martedì 31 gennaio. La settimana prima dell'introduzione del provvedimento la media era di 122.000 veicoli. Dati disaggregati per tipo di mezzo ci dicono che nelle tre settimane prese in esame si è assistito a un -46% per il trasporto persone, -23% per il trasporto merci. E le moto e gli scooter? Possono entrare gratis, ma non si è evidenziato un aumento di accessi: anche perché settimana scorsa con la neve la situazione era poco invitante per i centauri.

L'unico giorno in cui è stato sospeso il provvedimento - lo sciopero dei mezzi pubblici di venerdì 27 gennaio, ricordate? - i valori del traffico e degli accessi sono tortnati identici alla fase precedente l'introduzione del provvedimento. Interessante anche l'andamento orario, scrive AMAT che "mostra un calo più forte nelle prime due ore della mattina, 7:30-9:30, e nelle due ore di fine pomeriggio, fra le 17:30 e le 19:30. In queste due fasce, il calo medio supera il 40% con punte del 50%". Nelle restanti fasce orarie la ridfuazione degli accessi è intorno al 30%.

Sempre a proposito di Area C settimana scorsa Palazzo Marino ha diffuso alcuni dati sui tempi e le velocità dei mezzi pubblici, rivediamoli, non ne avevamo scritto al tempo. Per dirla semplice, i mezzi vanno un po' più veloci, soprattutto nella cerchia dei Bastioni: ma quanto? A quel che ha rilevato sempre AMAT "la velocità commerciale dei mezzi di superficie è aumentata del 3,2 per cento, rispetto alla settimana immediatamente precedente all’entrata in vigore della ZTL, e del 9,2 per cento rispetto al campione considerato relativo al mese di novembre 2012". Mentre per quel che riguarda "le linee di autobus, i guadagni di velocità commerciale sono ancora più rilevanti e raggiungono complessivamente il 4,3% rispetto alla settimana di gennaio pre Area C e l’11,4 per cento, rispetto a novembre 2011". Infine "sensibile il guadagno nell’ora di punta del mattino, superiore al 15 per cento rispetto ad entrambi i riferimenti.".

Foto | ©TMNews

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: