Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

Scritto da: -

L’iniziativa del Comune di Milano per l’assegnazione di abbonamenti gratuiti a giovani precari e disoccupati è piaciuta. E anche molto. Al punto che il gruppo San Precario ha lanciato un appello per chiedere l’estensione del provvedimento. E lancia l’hashtag su twitter #ATMgratis.

Il Comune di Milano, per l’anno corrente, ha stanziato una cifra pari al costo di 1600 abbonamenti ATM, da concedere a titolo gratuito a precari e disoccupati di età non superiore ai 33 anni che presentino domanda a mezzo fax entro la fine del mese di febbraio. L’iniziativa si chiama Milano viaggia con te ed ha visto uno stanziamento totale di 500mila euro.

“L’idea non sembra male - spiegano dal gruppo in un comunicato - ma San Precario si chiede: perché dare un limite d’età di 33 anni? Dopo non si è più precari? Perché si è scelto di distribuirli tramite una specie di lotteria in cui vince chi è più veloce a mandare un fax? E perché non vi è stata alcuna promozione dell’iniziativa? E perché escludere le precarie che vivono nell’hinterland e lavorano a Milano?”

San Precario chiede che al Comune di stanziare più soldi e che questi vengano spalmati su tutte le domande, garantendo abbonamenti a prezzi abbordabili per i precari e i disoccupati che vivono e lavorano nell´area metropolitana. E voi cosa ne pensate?

Vota l'articolo:
3.60 su 5.00 basato su 5 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: TeLoDico

    perché dare un limite d’età di 33 anni? Dopo non si è più precari? PER UNA VOLTA CHE C'E' UN PROVVEDIMENTO AD HOC PER I GIOVANI… Perché si è scelto di distribuirli tramite una specie di lotteria in cui vince chi è più veloce a mandare un fax? E perché non vi è stata alcuna promozione dell’iniziativa? PERCHE' NON C'ERA ABBASTANZA GRANA E perché escludere le precarie che vivono nell’hinterland e lavorano a Milano? PERCHE' ADESSO MILANO DEVE FARE BENEFICENZA PER GLI ALTRI COMUNI CHE DORMONO? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: chimera222

    però che geni questi qui di San Precario - sciocco io a credere che il denaro non crescesse sugli alberi, si vede che da bambino i miei mi hanno raccontato delle frottole - ma Babbo Natale esiste allora e sta in Comune? :D Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @telodico: Per il punto 3, sarebbe giusto che ad usufruire sia chi Lavora a Milano non solo ai residenti di Milano… Ci son anche lavoratori che non sono dell'Hinterland, ma anche di fuori che hanno ancora la residenza a casa propria. Questi lavorano a Milano, usano i mezzi a Milano, vivono a Milano però non hanno diritto? Bah… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: alessio-proietti

    Come sarebbe non c'è stata promozione? Lo sapevano tutti! Per quanto riguarda l'estensione a chi vive fuori Milano direi che dipende da chi mette i soldi, se è il comune di Milano a stanziare i soldi è giusto che limiti la cosa ai milanesi (lo dico da non residente)! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    Scusate, non ricordo perche' non vivo a Milano da qualche anno, ma quanto costa l'abbonamento mensile? 30euro? Possibile, o ricordo male? Perche' in tutta onesta, 30euro al mese non sono poi tantissimi, nemmeno se si e' precari, a fronte del servizio offerto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    l'abbonamento ordinario annuale per la rete urbana costa 300 euro (che io pago, mentre tutta la spazzatura di vari colori che vedo tutte le mattine sul tram invece no…) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: M.s.m.

    Non sarebbe stato invece più giusto e democratico mantenere il prezzo dei biglietti a tutti anzichè sparare aumenti per poi fare regalie a go-go? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    gratis mi sembra eccessivo, credo sarebbe stato meglio darlo a metà prezzo: avrebbero potuto usufruirne più persone. idem per i vecchietti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    Se questi "precari" andassero fuori a cena una volta in meno al mese, ecco che potrebbero permettersi l'abbonamento ATM senza gravare sulle tasche dei milanesi. Inoltre, il precario medio è tale per causa propria (assenza di titolo di studio oppure conseguito in discipline umanistiche, nessuna competenza extra, ricerca di lavoro solo in settori sovrassaturi come il commercio). L'anno scorso (dati confindustria di settimana scorsa) sono mancati all'appello oltre 20.000 giovani laureati in materie scientifiche e altrettanti artigiani/tecnici, in compenso abbiamo avuto un esubero di 50.000 laureati in lettere/comunicazione/scienze politiche. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: chimera222

    @FCW Guarda però che a Milano i laureati in discipline umanistiche sono necessari per le attività legate al mondo della moda, della comunicazione e della pubblicità. Il problema è la capacità di assorbimento da parte delle aziende e la morsa degli stage. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @chimera222 non dico che devono scomparire le lauree umanistiche, solo che il numero di laureati in quelle discipline è enormemente superiore rispetto all'interesse da parte delle aziende, che oggi vogliono soprattutto economisti e ingegneri Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    A tutti coloro che hanno scritto 'criticando' gli aiuti delle Istituzioni ai precari, ai disoccupati, ecc.. elenco questo: tenetevi ben stretti la sedia al sedere perchè oggi a noi, domani a voi. Vi auguro che quando vi accadrà non ci saranno disponibili sovvenzioni e aiuti da parte di alcuna Pubblica Amministrazione. Vi auguro di non venire licenziati ora ma il prossimo anno. Vi auguro una sera di non avere nemmeno a disposiozione quella pizza che ogni tantochi è della classe debole può permettersi solo 1 volta al mese. Vi auguro che il vostro partner, vostra figlia, rimanga incinta di 3 gemelli e che con questo vi si metta in difficoltà ancor di più a tirare alla fine del mese. Vi auguro che il vostro partner o vostra figlia si innamori di un senegalese di genitori nigeriani che sbarca il lunario vendendo libri in centro. E vi auguro, che il giorno in cui sarete costretti a vendere l'auto, o la moto, arriverete nel momento in cui si stanno chiudendo gli sportelli o la 'sovvenzione' è esaurita proprio con la persona davanti a voi. Perchè con il sedere degli altri, sono tutti bravi. Vi auguro che il prossimo sedere, allora, sia il vostro. E così sarà. Agli altri che si lamentano perchè non hanno 'allargato' la cerchia di chi può beneficiare dell'abbonamento, dico: è già tanto che un Comune abbia creato questa iniziativa. Poi, purtroppo, i numeri sono sempre troppi da una parte e troppo pochi dall'altra… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @Lucipher Quello che ha rovinato il mondo del lavoro in Italia è la politica di assistenzialismo, con l'idea che "tanto lo Stato in qualche modo mi aiuterà" che disincentiva dal darsi da fare. Personalmente, ha dicembre ho lasciato il posto dove lavoravo, sono rimasto due mesi senza stipendio nei quali però non sono rimasto a casa a cazzeggiare ma sono andato alle fiere del lavoro, ho riscritto il cv e risposto a 200 inserzioni circa, riuscendo alla fine a trovare un lavoro che è anche migliore del precedente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    errore di battitura: ha dicembre –> a dicembre Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @FCW Buon per te. Ho mandato 200 CV al mese per 2 anni fino a Dicembre a destra e a sinistra: poi mi sono rotto le scatole di sentirmi dire che ho troppa esperienza e sono troppo 'vecchio'. Per questo e altro, auguro nello specifico a coloro che lavorano nelle agenzie di lavoro temporaneo di andare ad occupare le camere degli Istituti oncologi negli anni avvenire… Bas***rti anche loro e il loro 'business'. Comunque, non lecco le chiappe a nessuno ma ti assicuro che non si tratta di assistenzialismo ma di aiuto a sopravvivere per chi viene dichiarato 'fuori mercato' per motivazioni idiote. Come quella dell'età. Sono 'fuori mercato' perchè non godo di nessuna 'conoscenza' che mi possa raccomandare a qualche 'santo'. Ecco perchè. Ma ti assicuro che come mi è girata bene a me fino a 3 anni fa, prima o poi sarà la stessa cosa per voi altri che vi 'pavoneggiate' con il 'Io NON ho mai avuto'. 3 anni fa non ci pensavo minimamente di arrivare a certe difficoltà. Quindi non mostrarti troppo 'immune', tizio. Ah! Un'altra cosa: io un lavoro in nero non l'ho accetto e non l'ho mai accettato, nemmeno per 1 settimana, perchè non voglio sentirmi un comune parassita. Quindi ben venga dove c'è la possibilità di ricevere una mano quando altri cercano di tranciartela… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    Errore di battitura: oncologi -> Oncologici Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @Lucipher non passare dalle agenzie di lavoro interinale, sono solo degli strozzini. Un altro consiglio, più importante: quando ho iniziato ad inviare cv, non rispondeva NESSUNO. Poi, alla fiera "TrovaLavoro" del corriere mi sono fatto aiutare da un head hunterr della CVclinique a riscrivere il cv in un'ottica completamente diversa e da quel momento, su 200 invii ho ricevuto 5 proposte scritte di assunzione. La tua esperienza ed età, se posti nel modo giusto, sono un punto di forza Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by: vincenzo1411

    La mobilità è un diritto. Chi non ha risorse per potersi muovere in autonomia in qualsiasi Paese civile viene aiutato e chi sta meglio non si lamenta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    @vincenzo1411 Mi fai un esempio reale di un paese? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    In Polonia ad esempio, nonostante abbia sul territori un tasso di disoccupazione elevato; è anche la nazione con la media di età più bassa nel continente rispetto a questo che è di vecchi). Un Paese che in tanti pensano sia il Terzo Mondo, rispetto ad Italialandia, ma che in realtà è un passo avanti. Paese bistrattato e sfruttato dalla Banche, rispetta tutte le classi deboli. Qui rispettano solo… quindi ben venga l'iniziativa del Comune: perchè se quel qualcuno, che ha commentato da persona stolta, fosse stato magari in una situazione di reale bisogno, non avrebbe minimamente notato i 'diversi colori' che ci sono sui mezzi pubblici…… Ma forse è una povera persona grigia, ipocrita e bigotta che abita in città facendo solamente numero e 'occupando' una scheda all'anagrafe cittadina… Comunque grazie per la dritta FCW. Proverò il tuo suggerimento. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    Ma anche no… E intanto io pago. Le tasse continuano ad aumentare, addizionale IRPEF, iva, imu… e i soldi vengono spesi per queste robe qui. Ah, dimenticavo l'aumento dei biglietti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Abbonamenti gratis per i precari, perché non estendere il provvedimento?

    Posted by:

    Emas, non fai altro che il tuo dovere da cittadino, diciamo, 'fortunato'. Se no, vattene ad esempio alle Cayman… Se invece hai la possibilità di 'raccomandare' un qualcuno in difficoltà (è risaputo tale usanza quì), ben venga: contribuiresti a diminuire anche parte delle tue frustrazioni sociali XD Scritto il Date —