Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

Scritto da: -

antiquariato milano, mercatini di milano, mercatino brera, mercatino navigli, mercatino piazza diaz, milano cosap
In seguito agli aumenti del COSAP - ovvero il Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche - decisi dal Comune a metà dello scorso novembre, il piccolo commercio in strada a Milano rischia, secondo le organizzazioni di categoria, una rapida e dolorosa estinzione.

In particolare gli aumenti, che arriverebbero a superare il 100% delle cifre finora previste per l’occupazione di suolo pubblico, colpirebbero mortalmente tre storiche realtà della nostra città: il mercatino d’antiquariato dei Navigli che si tiene ogni ultima domenica del mese in Ripa di porta Ticinese, quello di Brera, attivo dal 1980, e il mercatino del libro usato di piazza Diaz, il più grande d’Europa, che si tiene ogni seconda domenica del mese.

A rischio però potrebbero anche esserci altre attività, ancora più deboli. Sto parlando dei venditori ambulanti di libri, che vedrebbero aumentare gli affitti quasi del doppio, ma anche - a quanto pare - le ditte di traslochi, che si vedrebbero costrette a far pagare di più un trasloco in centro a Milano che uno Roma - Milano.

Ad ogni modo, le associazioni dei commercianti interessati stanno cercando in ogni modo di far capire al Comune che se gli aumenti verranno confermati - soprattutto se ne verranno confermate le dimensioni - loro si ritroveranno con le spalle al muro e la scelta di mollare tutto sarebbe a quel punto l’unica possibilità. Dal canto suo il Comune, che sembra disposto ad ascoltare la voce dei diretti interessati, ha comunque ribadito che gli aumenti non sono così vertiginosi, e che con le nuove tariffe Milano resterebbe in ogni caso nella media nazionale.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.67 su 5.00 basato su 6 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by: codroipo

    lo pagano anche gli abusivi con i banchetti di cartone nelle stazioni? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by: MarcoDemone

    Pisapia! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by: leppie

    Ma per curiosità, quanto si paga, circa? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by:

    è bello vedere i più grandi evasori d'Italia, cioè i commercianti, lamentarsi delle tasse! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by:

    Non conosco le cifre e la questione bene ma in generale quando si chiede anche solo 1 € ai commercianti iniziano sempre a srotolare le decine di migliaia di posti di lavoro a rischio e gli scenari da apocalisse. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Aumento COSAP: mercatini e bancarelle a rischio

    Posted by: exitaliano

    i mercatini (e soprattutto i mercatoni) sono a rischio solo se dovessero passare a fare i controlli fiscali… Scritto il Date —