Il Tar ha respinto i primi ricorsi contro l'Area C

area c, commercianti contro area c, tar respinge ricorsi contro area c
Qualche giorno fa un sondaggio di Legambiente aveva mostrato - con tutti i limiti di autorevolezza di un sondaggio, per di più mail - non solo che la metà dei milanesi è contenta dell'istituzione dell'Area C, ma che addirittura vorrebbe che il provvedimento che disciplina l'accesso entro la Cerchia dei Bastioni venisse inasprito e allargato. Eppure, come al solito, non mancano gli scontenti, soprattutto tra i commercianti, alcuni dei quali hanno reagito attaccando dei flyer di protesta alle proprie vetrine.

Proprio per questo da quando il provvedimento è entrato in vigore sono stati presentati al Tar - il Tribunale Amministrativo Regionale - della Lombardia, delle istanze di sospensiva che sono in corso di analisi da parte del Tar. Quattro di queste istanze, presentate da Assoconsum Onlus (associazione di consumatori vicina, almeno per il simbolo all'ex Forza Italia), dalla Scuola Paritaria e Primaria Associazione Nuova Educazione e da 18 garage del centro, basate sulla denuncia di una presunta irregolarità nell'iter amministrativo che ha portato all'approvazione dell'Area C, sono state analizzate dal Tar proprio oggi.

La decisione della Terza Sezione del Tribunale Amministrativo della Lombardia è stata di respingere i ricorsi, decretando che l'Area C «non supera il limite della ragionevolezza, poiché gli interessi pubblici volti alla tutela della salute e dell’ambiente, nonché all’obiettivo della riduzione del traffico veicolare in alcune aree cittadine, sono prevalenti rispetto ai contrapposti interessi privati.» Aggiungendo anche che non sono state riscontrate irregolarità di sorta nell'iter di approvazione.

Un punto a favore dell'Area C, dunque, ma che probabilmente non basterà a fermare i contestatori. Il Comune, in ogni caso, ha accolto con soddisfazione la decisione del Tar, confermando il proprio impegno a continuare su questa strada per il bene della città e dei suoi abitanti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: