Un nuovo circolo Arci alla ribalta: l'Ohibò



Ohibò! Diamine! un nuovo spazio Arci a Milano per la musica e il divertimento. Ne avevamo bisogno? Sicuramente si! Perché i locali sono come i cicli mestruali, hanno un inizio e una fine. Così dopo la dipartita della Casa, un altro spazio si candida a diventarne l'erede: è questo Ohibò in zona piazzale Lodi. Lo spazio è nuovo, accogliente, capiente e divertito.

C'è il giardino con gli alberelli e le panchine, c'è la zona lounge con i divanetti fluo per invitare le nuove conquiste a fare due chiacchiere defilati, c'è lo spazio concerti-disco grande a sufficienza per non urtare necessariamente i vicini, e poi lo spazio bar, gigantesco, con i tavolini, la carambola gratuita (si, gratuita) e il calcetto (anch'esso gratuito).

Meraviglia delle meraviglie: non chiude presto, essendo abbastanza defilato dagli abitati. Una sorpresa e una buona notizia per coloro che non ri rassegnano alla chiusura della Casa 139 e che non si rassegneranno alla chiusura del Bitte (che presto dovrà sloggiare). Ci sono stato martedì scorso in occasione della piacevole serata organizzata da Morgana con spettacoli di reading, teatro e concerti acustici. E, non pago, anche ieri. Al suo interno si svolgono anche numerosi corsi. Fateci un salto e diteci cosa ne pensate, si trova in via Brembo angolo via Benaco. Questa la pagina Facebook.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: