Palazzi come denti, meglio strapparli che curarli

Palazzi di Periferia in degradoE' questo il messaggio che vogliono trasmettere i consiglieri comunali di Milano intenzionati a recuperare la vivibilità delle periferie partendo dall'abbattimento dei palazzi più vecchi e fatiscenti.

Ombretta Colli ha spiegato che ogni anno vengono spese cifre molto importanti da parte del comune per recuperare dei palazzi, senza successo, allora sarà meglio abbattere e ricostruire di nuovo. Per evitare malcontento popolare, si pensa di iniziare con questo restyling definitivo, inizialmente su palazzi in mano agli abusivi, controllati dal racket e dalla criminalità organizzata.

Operativamente, il comune sta raccogliendo l'elenco dei palazzi più fatiscenti nei maggiori punti critici della città, da Ponte Lambro allo Stadera, da Calvairate-Molise a San Siro. Terminata questa fase, sarà il momento di scegliere il palazzo prescelto spostare i residenti in albergo, dove vivranno a spese del comune, durante il periodo di ricostruzione della loro casa.

Il processo è iniziato, non ci resta che aspettare l'evolversi dei fatti.

foto | Inga on flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: