Il terremoto del 20 maggio a Milano: dove eravate?

terremoto 20 maggio

Il terremoto di ieri notte ha colto tutti in fallo. Io personalmente non ero in città, ma in Liguria e l'ho sentito bello forte. Oggi i racconti delle persone che ho incontrato sono stati i più disparati: qualcuno (quelli ai piani bassi) non se ne è accorto. C'è chi ha sentito il boato della terra che si spostava. Qualcun'altro è sceso addirittura in strada per lo spavento. Chi ha in casa cani lo avrà sentiti senz'altro abbaiare.

Rispetto a questa scossa, il terremoto che ha fatto tremare Milano a gennaio è stato robetta. Alle 4 circa la città dormiva e l'ora ha attenuato di molto la percezione del pericolo, tanto che le telefonate ai Vigili del Fuoco sono state pochissime. In ogni caso Milano, è bene ripeterlo, è una città a basso rischio sismico. Lo spiega bene il geologo Carmine Lizza, responsabile nazionale per la protezione civile di Anpas, in questo articolo del Corrierone.

Per fortuna non sembrano esserci danni o strutture, case o scuole. E voi dove eravate? Raccontateci la vostra esperienza.

  • shares
  • +1
  • Mail