Milano vista con altri occhi

Milano si appresta ad accogliere anche quest'anno il Salone Internazionale del Mobile, è la capitale del design, della moda e spesso i milanesi sono orgogliosi della loro città. Una città all'avanguardia, la città delle feste, degli happy hour e del lavoro. Insomma, una città dove uno avrebbe voglia di vivere. Eppure, basta cambiare il punto di vista, tirarsi fuori dal giudizio che ci si è formati in tanti anni e guardare Milano con altri occhi. Qui su 02 blog, spesso cerchiamo di mettere in luce le cose che andrebbero migliorate, ma è interessante sentire l'idea che ha di Milano una persona che non è mai stata a Milano prima d'ora.

Per questo mi ha colpito una lettera di un abruzzese, che ho trovato sul sito del Corriere della Sera all'interno della rubrica Italians di Beppe Severgini. La lettera grosso modo dice che Milano non è come viene percepita attraverso i media e il sentito dire, è peggio. Sporca, fatta male, e capace di vivere solo sui fasti degli anni '80, insomma vive di rendita. Non so se è un parere condiviso dai milanesi, ma sicuramente è un punto di vista originale. Chi arriva a Milano per la prima volta, resta davvero così deluso? Se la risposta è si, dovremmo iniziare a rimboccarci le maniche.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: