Coda da McDonald's in Galleria per l'ultimo pasto gratis

Hamburger, patatine e bibite gratis per dire addio al McDonald's di Galleria Vittorio Emanuele che chiude dopo vent'anni di onorato servizio per fare spazio alla nuova boutique di Prada. Fin da mezzogiorno si è formata una lunga fila di persone, per lo più giovani, che pazientemente hanno aspettato il loro pranzo quotidiano. Una coda che partiva già da metà della Galleria e che ha costretto il ristorante ad anticipare la distribuzione, inizialmente prevista per le 13.

Tante le persone in coda, qualche centinaia, ma tante anche le persone e i turisti che li osservavano divertiti e che filmavano quello che si può definire un evento.
Già, perché il Mac in Galleria esiste e resiste da circa vent'anni, un punto di riferimento ormai per i cittadini lombardo, un luogo per il "puntello" del sabato pomeriggio o un ritrovo per passare la mattinata di "bigiata" collettiva.

Dopo il salto, video e foto gallery dei golosoni in fila al Mac.

Critiche le parole di Roberto Masi, amministratore delegato di McDonald's che critica l'amministrazione comunale:

Mi spiace che alcune parti che governano la città si dimentichino di sentire i bisogni dei nostri concittadini. È un'ingiustizia. La Galleria non è frequentata solo dal mondo dell'alta moda ma da ragazzi e persone di tanti ceti sociali e noi riusciamo a coprire buona parte di questi bisogni.

Ora si dovrà trovare una nuova sistemazione: si parla di alcuni spazi tra Via Dante e Corso Vittorio Emanuele: di certo c'è che da domani in Galleria ci sarà un luogo in più per il lusso, uno in meno per la socialità a portata di tutti.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: