Milano contromano

Se continuiamo sempre tutti a dire che a Milano si va di fretta e non si vive, che il lavoro conta più di tutto e i soldi muovono i cuori, non ne usciamo. Se continuiamo a considerare la migliore virtù di Milano la sua vicinanza ai laghi, alle montagne, alle città d’arte, se ogni volta che arriva il venerdì ci mettiamo in macchina per fuggire, non abbiamo nessuna speranza di vederla migliore. Se continuiamo a girare avanti e indietro per le circonvallazioni, e non tagliamo mai dentro, non passeggiamo per le vie interne, non ci prendiamo il tempo per gustarla, non abbiamo poi il diritto di lamentarcene.

‘Milano contromano’ è il punto di vista di un milanese d’adozione che nei suoi primi otto anni in città ha trovato il modo, il tempo, il ritmo giusto per amarla. ‘Milano contromano’ è una rubrica che leggerete su questo blog ogni fine settimana, quando la città si spopola e cambia pelle, e veramente esiste.

Per apprezzare Milano, bisogna percorrerla in senso inverso, ed è un percorso pericoloso, impopolare,ma incredibilmente eccitante.

A domani per la prima puntata della nuova rubrica di Malfoy

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: