Nuova Piazza Duomo: troppo caos, via piccioni, turisti e la statua di Vittorio Emanuele (perlomeno)

Non so voi, ma io alla Piazza del Duomo sono affezionato e mi piace così com'è: ariosa, aperta e con la statua equestre al suo centro. Forse è tutta colpa dell'abitudine, ma la piazza non la cambierei di una virgola (esclusi i piccioni). Ma l'assessore all'arredo urbano Cadeo la pensa in modo diverso e vorrebbe ridisegnare tutta l'area, spostando edicole e chioschi e chiudendo lo spazio con una sorta di porticato che faccia comunque filtrare qualche raggio di luce e contenga un gioco d'acqua.

Il nuovo progetto in realtà non è per niente nuovo, ha anzi più di 140 anni; l'idea originaria fu Giuseppe Mengoni, che nel 1861 vinse il bando per Piazza Duomo e per la Galleria. Oggi, 140 anni dopo, il progetto è affidato a Ignazio Gardella.

Sul sito del Corriere si può vedere il progetto della futura Piazza del Duomo. Voi che ne dite? Non bastavano gli obbrobri temporanei? Sono l'unico che prova già un senso di nostalgia vedendo il progetto?


  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: