Negozi aperti a Natale, molti gli esercizi chiusi per sciopero tranne alcuni supermercati

Come annunciato, alla fine ha prevalso lo 'spirito natalizio', e il 25 molti negozi a Milano sono rimasti chiusi.

La Corte costituzionale infatti qualche giorno fa aveva sancito la liberalizzazione degli orari di apertura di centri commerciali e punti vendita al dettaglio anche nei giorni festivi, ma la decisione è stata aspramente contestata. Soprattutto dai lavoratori, che hanno ribadito la volontà di decidere con chi passare le Feste - con la famiglia, e non al lavoro -.

Giulio Ortolani, segretario provinciale Filcams Cgil, ha fatto sapere che lo sciopero ha coinvolto anche chi lavora negli Autogrill: si è protestato contro la decisione di tenere un solo dipendente in servizio nelle ore notturne, contro gli spostamenti del personale e per il rischio di chiusura di alcune sedi.

Ieri però, ha precisato la segretaria del sindacato per la grande distribuzione Maria Carla Rossi (Filcams Cgil Milano e Lombardia), nonostante lo sciopero indetto, a Milano e provincia sono rimasti aperti tutti i supermercati della catena Billa e molti dell'Unes mentre la catena Il gigante terrà aperto oggi, giorno di Santo Stefano.

In molti casi è bastato che "alcuni dipendenti andassero al lavoro" per tenere aperte le saracinesche.

Voi cosa ne pensate delle aperture nei giorni festivi? Rispondete al nostro sondaggio!


credit image by Getty Images
  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: