Al Circolo Arci Toilet Club una serata con performance di Bondage, l'antica arte del legare

Se siete curiosi di scoprire qualcosa di più sull'antica arte del legare, ecco una serata piccante ed erotica da non perdere. L'occasione viene offerta da un nuovo appuntamento mensile del Toilet Club, il circolo Arci di via Lodovico il Moro 171. Il giovedì "Antibagno" - serata ad ingresso gratuito che da qualche mese anticipa il weekend del locale con una proposta informale e diversa, "dove tutto può accadere", così come dice la sua madrina e special host La Fosca - apre i suoi spazi a performance, alla cultura e ad altri contributi artistici di ogni tipo.

E con questa filosofia che anima il salotto frequentato da amici gay, lesbo ed etero, tra un drink e una chiacchiera sui comodi cuscini muccati o sugli sgabelli al bancone, l'inaugurazione, in collaborazione con il magazine Nerospinto, non poteva non essere shock.

Giovedì 10, dalle 22 alle 3, irrompe con un alto tasso di erotismo un act del gruppo Delinqueer, veri appassionati delle corde e dell'arte delle legature, dal titolo "22" (ovvero il due come doppio, il due che si specchia) che sottolinea il loro rispetto per la diversità sessuale e del divertimento nel giocare, sempre consenzientemente.

Lo shibari o bondage è questo, e se fatto sapientemente potrebbe anche solleticare qualche desiderio nascosto.

L'ingresso alla serata "Antibagno Nerospinto" è come sempre gratuito con tessera ARCI, ARCIGAY, ARCILESBICA, UISP.

  • shares
  • Mail