Al San Paolo il primo naso ricostruito in Italia

Un intervento chirurgico unico in Italia è stato eseguito all'ospedale San Paolo, in zona Famagosta alla periferia Sud di Milano. I chirurghi dell'unità maxillo-facciale, diretti dal professor Roberto Brusati, hanno ricostruito il naso a una bambina marocchina di 7 anni, affetta da "arinia": in pratica era nata completamente senza naso e poteva respirare solo con la bocca.

La parte del viso in cui doveva trovarsi il naso era completamente piatta e dunque i medici hanno dovuto eseguire una serie di interventi per aprire un condotto e poi espandere la pelle della fronte per poter poi creare la cosiddetta "piramide nasale".

Adesso la bambina potrà respirare normalmente e non correrà il rischio di soffocare mentre mangia.

  • shares
  • Mail