Eniko, la promessa dell’hip hop italiano domani sera al Maison Milano

Per chi è appassionato di rap e hip hop un evento unico a cui partecipare per entrare in contatto con uno dei nuovi protagonisti della scena italiana. Parliamo di Eniko, ventenne trevigiano, che domani sera presenta in anteprima internazionale il video (online da sabato 19) del primo singolo estratto dall’album di prossima uscita “Poète Maudit” (a febbraio 2013).

La location prescelta è uno dei locali più versatili e interessanti del panorama milanese, il Maison Milano di via Montegani 68 (ex Maison España), che offrirà all’artista e ai suoi ospiti un ottimo palco dove lanciare il video di “Sento bla, bla, bla”. Insieme a lui il regista Claudio Zagarini (noto per aver realizzato video musicali di rapper famosissimi come Snoop Dogg e Coolio), i cantanti Dydo e LaMiss (che hanno duettato in alcuni brani dell’album di Eniko), alcuni ballerini di breakdance della Spinkings Academy guidati da Roberto Blue per uno showcase molto coinvolgente.

L’appuntamento è per le 21 di venerdì 18, con ingresso libero e consumazione a 8€.

Il giovanissimo Eniko è già noto nell’ambiente per aver aperto alcuni concerti di cantanti come Club Dogo, Ensi, Amir, Bassi Maestro, Mondo Marcio, Esa aka El Prez, Mistaman, Tormento, e tanti altri.

Nei suoi brani parla di disagio esistenziale e varie tematiche sociali come il sostegno ai più deboli. Temi che caratterizzano da sempre la sua vita professionale, tanto che Eniko ha intrapreso un percorso di studi e di vita che lo ha portato ad azioni concrete come l’assistenza ai disabili.

“Sento bla, bla, bla” è il primo video estratto dall'album che sta per essere ultimato, e conferma la sensibilità di questo artista nel campo musicale hip hop e nella vita di tutti i giorni. Nel testo del brano che verrà presentato il 18 gennaio si percepisce infatti il desiderio di lottare per affermare sia le qualità artistiche, sia i valori, tra cui la solidarietà verso i più deboli, cui Eniko dedica molto del suo tempo ad esempio nel sostegno alle persone disabili.

Noi lo incontreremo domani. Sarà una nuova star? In ogni caso l’occasione per tutti gli amanti dell’hip hop è davvero molto ghiotta.

  • shares
  • Mail