Milan, per Kakà 9 milioni all'anno dal Real

Non sembra prossima alla conclusione la televovela Kakà-Milan-Real Madrid. La squadra spagnola ha presentato al calciatore brasiliano un'offerta impossibile da rifiutare, secondo il quotidiano iberico As: 9 milioni di euro netti all'anno. Una cifra che lo renderebbe il giocatore più pagato fra i madridisti.

Certo, il Milan non può competere con un impegno economico del genere, dunque adesso tutto dipende dalla volontà del giocatore, molto amato a Milano e altrettanto desiderato a Madrid.

Il presidente del Real, intervistato dal quotidiano El Paìs, ha ammesso che l'affare Kakà "è molto complicato", ma ha aggiunto che "se un giocatore non vuole restare in una squadra, nessuno lo può trattenere". E su questo, appunto, si giocherà il futuro del brasiliano.

L'ultima indiscrezione - sempre di origine spagnola - riguarda il prossimo contratto di Kakà con il Milan, da discutere con il padre-manager del giocatore. Sempre secondo As, il brasiliano firmerebbe con i rossoneri fino al 2012, ma inserendo una clausola rescissoria: se troverà un club (il Real, magari?) disposto a pagare una penale si potrà liberare.

Madrid rinviata, ma solo di un anno?

  • shares
  • Mail