Arte e omosessualità censurata, via il divieto

Ultima puntata (si spera definitiva) per la telenovela montata da Vittorio Sgarbi sulla mostra Arte e omosessualità.
Qui trovate una galleria di immagini.

Il divieto ai minori di 18 anni è durato un giorno solo. L'assessore alla Cultura di Milano, infatti, ha annunciato che la mostra adesso è aperta a tutti, dopo che è stata esclusa una delle opere più controverse, Miss Kitty di Paolo Schmidlin.

Noi però ve la facciamo vedere, prima e dopo la censura. In un primo momento, infatti, l'opera era stata esposta con una mascherina, che nascondeva lo scandalo.
La scultura si doveva intitolare Josephine, e pour cause: l'anziano travestito raffigurato rivela una somiglianza impressionante con Joseph Ratzinger, Sommo pontefice dei cattolici con il nome di Benedetto XVI.

Dopo il tentativo con la mascherina Sgarbi ha ceduto e, pur ritenendo l'opera "un capolavoro", l'ha ritirata dalla mostra.
Tutti felici?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: