il 2013 sarà l'anno del collasso per la tangenziale

E' stato presentato ieri uno studio, alla Camera di Commercio di Milano, che indica come nel giro di pochi anni sulla tangenziale non ci si muoverà più. La relazione, realizzata dal Centro di ricerca sui trasporti e le infrastrutture , spiega come nel 2006 le auto circolanti in tangenziale fossero 1.5 milioni di veicoli di cui il 20% per trasporto merci, un numero destinato a crescere del 3% all'anno. Considerando che oggi la velocità media è di 33km/h, nel 2010 si arriverà a 23km/h e probabilmente nel 2013 praticamente non ci si muoverà.

Insomma, prima di trovarci con il problema sotto il naso è meglio darsi una mossa per trovare una soluzione. La professoressa Anna Gervasoni, che ha curato il rapporto, ha consigliato di rafforzare la rete ferroviaria così da smaltire su rotaia almeno il traffico commerciale. In ogni caso, la previsione non è certo rosea, per il traffico, ma anche per i nostri polmoni.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: