Vittorio Sgarbi: Il graffito per Dax non si tocca

Dopo il restyling del graffito dedicato a Carlo Giuliani, di cui abbiamo parlato su queste pagine, un altro graffito 'militante' è al centro dell'attenzione, quello dedicato a Dax in Darsena a Milano.

Ieri Vittorio Sgarbi, ha dichiarato che durante i restauri della Darsena di Milano il graffito dedicato a Dax, assassinato nel 2003 da un commando di estrema destra, non deve essere toccato. Il graffito in questione, secondo l'assessore, non solo è un'opera di street art, ma soprattutto è il ricordo di un ragazzo morto.

L'assessore ha detto che altri graffiti verranno cancellati, ma quello, forse, verrà addirittura incorniciato; ha lo stesso valore, ha detto Sgarbi, di un mazzo di fiori depositato là dove qualcuno è morto.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: