Trenord: Sciopero Orsa, martedì 19 febbraio treni a rischio

Si annunciano forti disagi per domani, martedì 19 febbraio, per chi usa i treni regionali Trenord. Il sindacato Orsa ha proclamato uno sciopero di 24 ore, dalle 3 del mattino del 19 febbraio alle 2 di notte di mercoledì 20. Trenord precisa che "per le modalità scelte dall'organizzazione sindacale Orsa, nelle fasce di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 saranno garantiti esclusivamente i treni che giungeranno a destinazione entro il termine della fascia". Così il comunicato di Trenord, molto polemico nei confronti del sindacato:

Dopo una sola riunione del tavolo tecnico, Or.S.A. ha deciso di non proseguire il confronto, ma di continuare lo stato di agitazione ritenendo pregiudiziale a ogni valutazione di merito la questione di principio del referendum sul contratto, che richiede in ogni caso il coinvolgimento di tutte le parti sindacali. In uno scenario nel quale altre opzioni sono possibili, dispiace dover prendere atto della decisione di Or.S.A. di proclamare uno sciopero che inasprisce il conflitto e scarica ulteriori disagi sui cittadini che utilizzano i nostri servizi.

Occhio perchè diversamente da quanto avvenuto in precedenti occasioni, non sono garantiti i treni per i quali è previsto un orario di arrivo oltre le ore 9 e le ore 21, anche se la loro partenza sarebbe prevista nelle fasce di garanzia. L'elenco dei treni garantiti è pubblicato a questa pagina. Per il Malpensa Expressdurante gli orari dello sciopero, saranno istituite corse sostitutive da via Paleocapa, con partenza agli stessi orari del treno. Domani dunque occhio ai tweet ufficiali di Trenord e quelli topici dei TrenordVictims.

  • shares
  • Mail