Tolti i manifesti, resta l'anoressia

Da qualche giorno sulle vie di Milano si affacciano delle figure scheletriche, sono le modelle che il fotografo Oliviero Toscani ha scelto di ritrarre per la campagna contro l'anoressia. Esagerate o comunicative, la discussione si è aperta subito uscendo dal campo della moda e chiamando ad esprimersi psicologi ed esperti di comunicazione. Venerdì scorso però il sindaco Letizia Moratti ha annunciato d'aver dato istruzioni per la rimozione dei manifesti dagli spazi comunali.

La decisione del Sindaco non ha però risposto ad alcune domande poste dal fotografo alla presentazione della campagna:

C’è una bellezza nella tragedia. Il paradosso è che ci si sconvolge davanti all’immagine e non di fronte alla realtà. Io ho fatto, come sempre, un lavoro da reporter: ho testimoniato il mio tempo.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: