La Corte dei Conti contro il Comune di Milano

Leggo dalle pagine milanesi del Corriere della Sera di oggi (ne parla anche Il Giornale.it) che la Corte dei Conti lombarda sostiene che la bellezza di 90 incarichi assegnati dalla giunta su 91 sarebbero illegittimi. Vuoi per mancanza di titoli di studio, capacità, incompatibilità di cariche, iscrizioni agli ordini o stipendi troppo altri, in ogni caso 90 su 91 sono un numero enorme.

La quantificazione monetaria a quanto pare è di 11 milioni e mezzo di euro, ovvero il comune avrebbe sborsato 11 cucuzze per stipendi che non avrebbe dovuto pagare. Palazzo Marino ha tempo due mesi per fornire spiegazioni.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: